Mirco B log - Mirco B

Vai ai contenuti

Mini PC Android: Cosa sono? A che servono?

Mirco B
Pubblicato da in Informazione · 4 Settembre 2013
Tags: minipcandroid

Questo post è per Davide che chiede informazioni riguardo i mini PC Android.
Vediamo di fare un pò di chiarezza riguardo i fantomatici mini PC android :

cosa sono questi mini pc Android? E perché li chiamano anche Google TV, chiavette, stick?
I mini pc sono degli apparecchi sui quali è installato il sistema operativo Android. Sono molto piccoli, solitamenet rettangolari (da qui i nomi chiavetta/stick) e si collegano via HDMI ad un monitor o una televisione con lo scopo principale di navigare in internet e vedere contenuti multimediali e trasmissioni tv in streaming (da qui il nome GOogle TV). I primi modelli economici e prodotti su larga scala sono comparsi nel mercato cinese nel 2011/2012.

Chi è il produttore?

Esistono due categorie di prodotto. La prima riguarda aziende private che hanno ideato e producono i loro modelli (Rikomagic e Ugoos principalmente); la seconda riguarda la Rockchip che invece produce il chip e fornisce a terzi le specifiche generiche. Questo è il caso della chiavetta MK808, prodotta e commercializzata senza marchio da diverse aziende cinesi (OEM per citarne una), che utilizzano tutte le medesime specifiche ma che non lavorano per conto di Rockchip.

Quanti tipi ne esistono? E come scelgo il migliore?
QUI i modelli più conosciuti.

Dove si acquistano e quanto costano?

Tutti i modelli sono reperibili facilmente sul mercato cinese, specialmente dai due più grandi siti di e-commerce: Geekbuying e Alibaba. In Italia è difficile trovarle in negozi fisici ma qualcosina si trova su eBay, anche se acquistando direttamente dalla Cina si risparmia il 20-30%. I prezzi sono abbordabili, si va dai 40$ dei modelli a forma di stick fino agli 80-90$ per i modelli con più porte fisiche, oppure per i nuovi quad core, oppure per i modelli con webcam integrata.

Quale valore aggiunto danno rispetto ai software inclusi nelle moderne smart TV?

Questi apparecchi sono compatibili con la quasi totalità delle applicazioni per Android, mentre i software delle smart TV solitamente si limitano ad un set ristretto; queste limitazioni sono dovute alle minori performances dell'hardware, tra l'altro all'acquisto non si conoscono le specifiche della CPU e della memoria, né dell'eventuale presenza di una GPU. Per esempio, se proviamo a fare streaming su una smart TV quasi sicuramente incapperemo in un errore del tipo "memoria insufficiente" oppure il sistema andrà in crash, e questo affligge anche TV di grandi marche quali Sony, Samsung, LG.

Cosa posso fare con questi apparecchi?

Come dice il nome, sono dei veri e propri pc in quanto, grazie all'enorme disponibilità di apps ed al potente hardware, è possibile svolgere le più comuni operazioni che siamo abituati a fare con i computer: navigare in internet, ascoltare musica, guardare video e foto, scrivere e modificare documenti, fare videochiamate, giocare a videogiochi ed emulatori.

Cosa, invece, non posso fare rispetto ad un computer o un telefono/tablet Android?

Non è possibile installare software concepiti per ambiente Windows o Linux o Mac, non è possibile usare programmi specifici professionali (editing foto/video professionale, grafica 3D, CAD...). Rispetto a telefoni e tablet la più grossa limitazione riguarda gli input fisici: touchscreen, giroscopio, GPS, telefonate.

Cosa mi serve per poterli utilizzare?

E' sufficiente uno schermo con un ingresso HDMI (monitor o TV) ed una tastiera/mouse collegabile tramite USB per partire. Ed, ovviamente, una presa elettrica libera.

Ho sentito che esistono dei cloni. Di che si tratta?

Nel caso del mini pc MK808B esistono aziende (Sunvel, Sunsky) che producono modelli pressoché identici alle specifiche originalmente fornite da Rockchip, ma utilizzano alcuni componenti differenti. La più grande differenza è che usano un chip wifi differente. Originali e cloni sono difficilmente distinguibili perché esteticamente sono identici.

INSTALLAZIONE E PERIFERICHE

C'e qualcosa di indispensabile che devo acquistare a parte e che non è incluso nella confezione?

Di indispensabile serve uno schermo ed un dispositivo di input, che sia una tastiera/mouse usb o con ricevitore usb wireless oppure un air mouse. Se si ha una rete internet cablata anziché wifi, è necessario acquistare un adattatore OTG mini USB / RJ45.

Ho acquistato un mini pc. Come faccio ad installarlo? A cosa lo collego?

Si collega il mini pc alla porta HDMI dello schermo (certi modelli si infilano direttamente, altri hanno un cavo HDMI), quindi si collega il dispositivo di input nella porta USB. Infine si collega l'alimentatore all'apposita porta mini USB. In meno di un minuto il mini pc si avvia, pronto all'uso.

Come si spegne il mini pc?

Praticamente tutti quelli a forma di stick sono sprovvisti del tasto di accensione e spegnimento. Per spegnerli non si può far altro che staccare la spina dell'alimentatore, e riattaccarla per accenderlo. Questa azione è pericolosa perché se ci sono applicazioni in esecuzione si rischia di corrompere il sistema operativo. Fortunatamente esistono app il cui scopo è eseguire uno spegnimento completo (simile al cellulare), fatto quello si può staccare la spina tranquillamente. Inoltre alcuni air mouse (es: RC11 nuova versione, quello con il dongle USB piccolo) tenendo premuto il tasto fisico dell'air mouse appare a video l'opzione di spegnimento sicuro.

Quali periferiche di input si utilizzano per comandare queste periferiche?
Si consiglia un set tastiera/mouse wireless con ricevitore USB, oppure un air mouse.

Cos'è un air mouse?
L'air mouse ha la forma e dimensione di un telecomando e racchiude le funzioni di tastiera e mouse. Infatti ha tutti i tasti di una tastiera, inoltre include un giroscopio che permette di usarlo come mouse: puntandolo verso lo schermo si può muovere il puntatore, il principio è lo stesso della Nintendo Wii. Gli air mouse sono compatti ed economici e si collegano al mini pc tramite ricevitore USB ad infrarossi.

Quanti tipi di air mouse esistono? E come scelgo il migliore?

I produttori più conosciuti sono Melee e Measy. Il modello con il miglior rapporto qualità/prezzo si chiama Measy RC11 in quanto ha tutte le funzioni base. In alternativa troviamo Measy RC13 che ha microfono e casse integrate per le chiamate via Skype o simili, Melee F10 che è più compatto ma ha meno tasti fisici. Tra le tastiere sprovviste di giroscopio, ma che consentono comunque di pilotare anche il mouse, troviamo Measy RC12 con touchpad per muovere il mouse come sui notebook, OEM i8 dalla forma più simile ad un joystick e da impugnare a due mani, Lenovo N5910 dalla forma ergonomica, Logiteck K400 con touchpad multitouch. Il modello RC12 presenta una qualità inferiore dell'RC11 perché i tasti tendono spesso a ripetere le lettere (digitando "ciao" si rischia di ottenere "cciiiaaooo"), mentre microfono ed altoparlante dell'RC13 non risultano essere di qualità eccelsa e resta preferibile usare una webcam con microfono integrato oppure cuffie con microfono. Da marzo 2013 inizia ad essere prodotta una nuova versione dell'RC11, riconoscibile dal dongle USB molto più piccolo della precedente (circa 3mm contro gli 8/9mm del precedente).

Posso comandare il mini PC utilizzando uno smartphone/tablet?

Certamente. Esistono applicazioni da installare sullo smartphone/tablet Android per sfruttarlo come periferica di input. Il collegamento con il mini PC avviene in questo caso via bluetooth, serve perciò un mini pc che abbia questa caratteristica. Applicazioni quali Droidmote o RK Remote o MK802 Remote (https://play.google.com/store/search?q=mk802) consentono di usare il telefono come tastiera, joypad (appariranno a schermo i pulsanti e gli stick analogici virtuali), ma soprattutto consentirà di sfruttare il touchscreen (gli air mouse non sono in grado di simulare l'evento del tocco) e l'accelerometro, indispensabile per usare certi giochi.

Quali periferiche sono compatibili?

Non tutte le periferiche sono supportate da Android in quanto non tutti i driver sono presenti. Funzionano praticamente tutte le tastiere/mouse wireless e tutti gli air mouse; funzionano tutti gli hub USB alimentati e non, e le chiavette e dischi USB; funzionano alcune chiavette 3G (Huawei E353, Vodafone K3765); funzionano alcune webcam; funzionano alcuni adattatori RJ45 mini USB; funzionano alcuni joypad USB (Microsoft XBOX 360 e Sony PlayStation 3 originali), alcuni wireless con ricevitore USB (Microsoft/Sony originali), alcuni wireless bluetooth (Nintendo Wiimote).

SISTEMA OPERATIVO E PERSONALIZZAZIONE

Quale sistema operativo è installato? E come funziona con gli aggiornamenti?

Essendo nate attorno al 2011/2012 il sistema operativo è su tutte Android 4, a partire dalla versione 4.0 fino all'ultima versione (al momento in cui scrivo) 4.2.2. Gli sviluppatori di ROM custom finora hanno lavorato per la stragrande maggioranza sulla versione 4.1.

Esistono versioni modificate di Android?

Sì, esistono delle ROM custom molto valide che aggiungono interessanti funzioni e rimuovono bug, malfunzionamenti ed applicazioni in cinese superflue. La più famosa e nota specialmente in Italia è chiamata Finless ed il forum del creatore è FreakTab.com. Questa rom è consigliata a tutti perché porta una marea di benefici e risolve bug noti che affliggevano le prime rom custom: basso segnale wifi, mancanza di tasto spegnimento software, mancanza di lockscreen e di alcune parti del menu Impostazioni, mancanza del supporto ai joypad. Altra rom famosa è cyanogenmod.

Perché dovrei considerare l'idea di installare una versione modificata di Android?

Installare una rom custom non comporta nessuno svantaggio né perdita; al contrario, si guadagna in performances e funzionalità, e soprattutto ne vale la pena perché il procedimento è veramente semplice e veloce (meno di 5 minuti per il flash). Le ottime rom custom, prima fra tutte la Finless, aumentano notevolmente la compatibilità e le funzionalità del mini PC. Nel tempo, alcune features sono state incluse anche nelle rom stock , si pensi al tasto di spegnimento o alla possibilità di nascondere la barra, mentre alcune sono presenti esclusivamente nelle custom rom (es.: il fix per i giochi Gameloft). Una rom custom si rivela sempre più avanzata della stock perché studiata dagli utenti appositamente per risolvere i problemi più comuni degli utenti.

Posso installare altri sistemi operativi, per esempio distribuzioni Linux o Windows?

Ci sono diversi team di sviluppatori che stanno lavorando al porting di distribuzioni Linux sui mini PC, dato che dopotutto anche Android ha alla base Linux perciò kernel e hardware sono simili. Un interessante progetto è chiamato PicUntu ed è un porting funzionante di Ubuntu 12.10 su dispositivi Rockchip (http://ubuntu.g8.net/).


Posso installare kernel personalizzati per modificare le performances?

Sì, oltre alle ROM custom esistono i kernel custom che contengono modifiche di sistema quali: ridimensionamento delle partizioni di memoria, overclock della CPU, supporto al FullHD, supporto per nuove periferiche. Un famoso creatore di kernel è Kizs.

Cosa sono i permessi di root? E' indispensabile averli?

Come per tutti i sistemi unix based, avere i permessi di root significa aver accesso alle cartelle ed impostazioni di sistema. Non è fondamentale averle; è però richiesto da particolari applicazioni che intervengono direttamente sui files di sistema (es: programmi di backup, modifiche al sistema, terminali comando).

La memoria interna è un po' piccola. Dove salvo i miei dati (musica, film, documenti)?

Solitamente la NAND di questi apparecchi è suddivisa in una parte dedicata alle app ed una libera, montata come se fosse una scheda sd virtuale. Essendo solitamente 4/5 i GB disponibili, è spesso necessario inserire una SD card (supportate fino a 32GB) oppure collegare chiavette ed hard disk esterni (supportati e testati fino a 1TB).

INTERNET E RETE

Come mi collego ad internet?

Tutti i mini pc hanno la possibilità di connettersi ad internet wifi, oppure tramite cavo se si è dotati di un adattatore micro USB / RJ45. E' altresì possibile collegarsi tramite chiavetta USB 3G anche se uno dei pochissimi modelli sicuramente funzionante e testato è Huawei E353

Posso accedere a periferiche di rete quali hard disk, stampanti, altri pc?

E' possibile configurare il mini pc per avere accesso ad hard disk condivisi, ci sono app specifiche sia per questo sia per la stampa anche via wifi su alcune stampanti compatibili.

APPLICAZIONI

Voglio saperne di più riguardo la riproduzione di film, streaming, canali TV.

Una delle abitudini più diffuse è usare questi mini pc come media center, dato che sono di dimensioni ridotte e al contempo riproducono qualsiasi formato video e audio. A tal proposito esistono ottime app per gestire tutto l'aspetto della riproduzione, dell'archiviazione e dell'organizzazione dei contenuti multimediali. Una delle più conosciute e gratuite è XBMC. Si tratta di un mediacenter molto completo, ed ampliabile installando add on di terze parti, che consente di organizzare tutti i video sparsi su vari supporti multimediali e di integrarli con informazioni prese dal web (copertine, recensioni, trailer). Oltre alla riproduzione dei video in locale, consente la visione di canali TV in streaming anche in HD e la visione di film in streaming. Il sito ufficiale è questo: XBMC

Voglio saperne di più riguardo agli emulatori.

I mini pc si sono rivelati ottimi per far girare gli emulatori di vecchie console e giochi da bar, specialmente i modelli dotati di dual core e 1GB RAM nonché di scheda grafica, anche se questa non sempre viene sfruttata (vedi MAME). E' stato eseguito il porting dei più famosi emulatori: troviamo quindi Mame4Droid per i giochi da bar, ePSXe oppure Psx4Droid oppure Fpse per i giochi della Play Station 1, Mupen64+ AE per i giochi del Nintendo 64, GBAemu per i giochi del Game Boy, NullDC che è un progetto attualmente in fase beta per emulare il Dreamcast, ed altri titoli per emulare giochi di Super Nintendo e Neogeo.

Quali sono le app più famose ed indispensabili?
La risposta dipende dall'uso che se ne fa.



Stampa la pagina






15 commenti
Voto medio: 1154.9/5
1 2
anita
2016-03-19 11:34:50
Dove posso comprare il mini pc x la tv?
Nunzio
2015-01-16 12:43:21
Sarebbe possibile collegare un mini pc android ad un tablet android usando quest'ultimo come dispositivo di output video invece del tv?

Il tablet dovrebbe essere molto potente? O - essendo un semplice mezzo di output video - non occorrerebbe?
sharmarke
2014-04-16 15:29:09
ottimo guida,grazie
TAMARA
2014-03-29 11:34:29
ottimo articolo con tanti spunti interessanti
Mirco B
2014-03-24 17:42:50
Per Ezio: purtroppo per te non si può fare nulla in quanto il tablet che ti è stato regalato ha come sistema operativo Android 4.1 come si vede da qui: http://smartpad.mediacomeurope.it/Prodotti/Scheda.aspx?XRC=m-mp725go
invece la chiavetta Vodafone è pensata per sistemi Windows come si legge qui:
http://www.vodafone.it/portal/client/cms/viewCmsPage.action?pageId=17640
ezio
2014-03-23 23:32:11
Buonasera, avrei bisogno di un aiutino, mi hanno regalato un tablet Mediacom Smartpad 7.0 Go con presa micro usb e cavetto riduzione per usb. avendo una Internet key 21.6 vodafone con 1 gb di internet vorrei utilizzarla ma collegandola, non viene vista e non si installa mentre nel notebook funziona bene. devo rinunciare o si può fare qualcosa, vi ringrazio per la cortese risposta nella mia email
Mirco B
2014-03-21 09:31:49
Per Rosalinda: detto così è molto vago, e sinceramente non saprei cosa dirti. Comunque prova a fornirmi il modello della tua chiavetta, e vediamo che si può fare!
Ciao
Rosalinda
2014-03-20 23:34:31
Ho una chiavetta mini pc ho digitato il tasto spegnimento ma oggi nn riesco a riavviarlo puo spiegrmi cm posso fare
maurizio
2014-03-17 08:42:59
OTTIMO ARTICOLO
PAOLA
2014-02-21 15:38:15
Ottima spiegazione le 5 stelle le meriti veramente tutte. Grazie
1 2

26/07/2019
Privacy Policy
Torna ai contenuti