Riparare Windows in un click! - Mirco B log - Mirco B

Vai ai contenuti

Menu principale:

Riparare Windows in un click!

Mirco B
Pubblicato da in PC ·
Tags: windowsvirusfaidate


Quando restiamo vittime di un Virus abbiamo due possibilità per rimettere le cose a posto: possiamo provare a riparare i danni causati dal worm assicurandoci di estirparlo dal PC fino all'ultimo bit, oppure formattare tutto e reinstallare windows e programmi.

Se scegliamo la prima soluzione, dovremo prepararci ad un duro lavoro a seconda dei danni provocati dal worm, cosa che richiede tra l'altro molta pazienza e una buona conoscenza del sistema operativo.
Va detto che anche la seconda opzione non è certamente rapida, anzi è sicuramente più traumatica perchè oltre ad occuparci dell'installazione del sistema operativo, dovremo installare anche tutti i programmi che usavamo prima del problema causato dal virus.

Risulta chiaro quindi che, dove sia possibile, il tentativo di riparare Windows può risparmiarci un sacco di noie.



Un tecnico hardware sempre a portata di mano

Con la giusta dose di esperienza, anche i virus più tenaci possono essere debellati dal proprio PC, tutto sta nel conoscere gli strumenti giusti da impiegare.
A volte il solo antivirus non è sufficiente, perchè anche riuscendo a rimuovere i file infetti, l'attacco avrà sicuramente compromesso i file e le impostazioni di sistema che dovrannno per tanto essere riportati al loro stato ottimale.
Ma è probabile che non tutti siano in grado di affrontare l'operazione da soli; e qui viene in aiuto un'applicazione che rende l'operazione alla portata di tutti: Automatic System Cleaner.
Si tratta di un utilissimo kit di strumenti che in maniera del tutto automatica ci consente di svolgere tutte quelle operazioni che un tecnico apprende dopo un certo periodo di esperienza fatta sul campo.

In una pratica interfaccia a schede, Automatic System Cleaner riunisce quelli che sono i migliori tool per rimuovere i virus, ripulire il sistema e ripristinare le funzionalità di Windows. L'intero processo avviene in automatico richiedendo un semplice click. Durante questa fase il programma preleverà da Internet i tools (CCleaner, Malwarebyte, Vipre ecc. ecc. ) e li utilizzerà per rimettere tutto a posto, ripristinando elementi come il file hosts, le varie associazioni dei file e correggendo eventuali errori.
Le caratteristiche di Automatic System Cleaner si prestano anche all'ottimizzazione del sistema: procedura questa che spesso viene ignorata, ma che grazie all'uso di questo tool non sarà più una seccatura!

Ecco come usare il tool:

Innanzitutto per consentire al programma di agire indisturbato, è necessasrio disabilitare momentaneamente il prompt UAC. Dal pannello di controllo entriamo nel menu Account utente , un click su modifica le impostazioni di Controllo dell'account utente, spostiamo in basso il cursore, diamo OK e riavviamo il PC.



Una volta scaricato il programma, avviamo l'eseguibile e clicchiamo su Agree. Non richiedendo l'installazione, ci troviamo davati l'interfaccia a schede del programma stesso.

 

Di default le opzioni relative alle correzioni sono tutte abilitate, quindi non resta altro da fare se non cliccare su Execute per dare il via alle operazioni.
ATTENZIONE: prepariamoci a lasciar lavorare il PC in pace in quanto l'operazione sarà abbastanza lunga, e si concluderà con il riavvio del sistema stesso.


Link al programma Automatic System Clean






Nessun commento

17/05/2017
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu