Windows 8.1: lo scarico gratis!! - Mirco B log - Mirco B

Vai ai contenuti

Menu principale:

Windows 8.1: lo scarico gratis!!

Mirco B
Pubblicato da in PC ·
Tags: windows




Quello che sta accadendo in Microsoft negli ultimi mesi si può definire con una sola parola: rivoluzione.
Da qunado nel febbraio dello scorso anno Satya Nadella ha preso il posto di Steve Ballmer come CEO della software house di Redmond, tante cose stanno cambiando, finalmente tutte in meglio, e i benefici già si vedonoe pare che sempre più si vedranno.
I primi segnali di un radicale cambiamento si sono visti a fine settembre, quando è stata pubblicata gratuitamente per tutti la versione Technical Preview del nuovo SO che uscirà l'anno prossimo, Windows 10.
Inoltre la Microsoft ha annunciato ufficialmente che chiunque disponga di una copia originale di Windows 8, riceverà Windows 10 gratuitamente.
Ma le sorprese non sono finite qui!



Infatti Microsoft ha deciso di mettere a disposizione di tutti un software che si chiama "Media Creation Tool", che permette a chiunque abbia bisogno di formattare ( e dunque ripristinare ) il proprio PC, ma è sprovvisto di dischi di ripristino, di scaricare la ISO di una versione di Windows 8.1 ( home o Pro, a 32 o 64 bit ) e installarla da chiavetta USB o DVD  usando il proprio codice seriale originale.

La guida al Tool è qui

Insomma, come dire: Microsoft rende felici i suoi utenti, e i pirati ringraziano........
Ovvero, come dice la terza legge della termodinamica; ad ogni azione corrisponde una reazione uguale e contraria. Questo esempio serve a spiegare quello che sta succedendo in seguito alla pubblicazione del software Media Creation Tool. Se da una parte, infatti, l'azienda di Redmond ha voluto "regalare" ai suoi utenti la possibilità di scaricare la ISO di Windows 8.1 per facilitare la formattazione ed il ripristino dei loro PC, è pur vero che fatto un piccolo favore anche ai cosidetti pirati o smanettoni. 
Il tool Microsoft di fatto consente di proseguire con l'installazione del sistema operativo se e solo se, all'inizio di tale procedura, viene inserito un codice seriale valido per Windows 8 o 8.1. Senza questa condizione tutta l'operazione viene annullata, rendendo impossibile magari a chi pensava di saltare questo passaggio per usufruire di una copia legale del sistema operativo.
Ed ecco dove entrano in gioco i "pirati". Pare infatti che quanto appena descritto sia possibile senza un grande sforzo. Sarebbe sufficiente estrarre il contenuto della ISO di Windows 8.1, scaricata con il tool di Microsoft ( basta un programma come WinZip o WinRar ), e aggiungere nella cartella sources un piccolo file creato ad hoc contenente le seguenti stringhe:

[EditionID]
[Channel]
Retail
[VL]
0
e rinominandolo in " ei.cfg ". A questo punto è sufficiente ricomporre l'immagine ISO tramite un software come ad esempio ImgBurn. Il risultato sarà che in fase di installazione non servirà più il codice seriale: il product key verrà richiesto in seguito, ma il "pirata" potrà saltare questo passaggio. L'installazione andrà a buon fine e si ritroverà con una copia del sistema operativo pienamente funzionante ma da attivare: avrà cioè i classici 30 giorni di tempo per inserire un key valido.
Ma si sa, c'è sempre chi trova una strada alternativa.........






Nessun commento

17/05/2017
Privacy Policy
Torna ai contenuti | Torna al menu