Mirco B log - Mirco B

Vai ai contenuti

SMTP & POP3

Mirco B
Pubblicato da in Informazione · 4 Maggio 2014
Tags: postaemailpop3smtp




SMTP
e POP3 sono due degli aspetti tecnici più importanti dell'intero processo di invio della posta elettronica. In poche parole, il server di posta in uscita usa il protocollo SMTP (acronimo per Simple Mail Transfer Protocol) per occuparsi della consegna delle email ; mentre il server POP (acronimo per Post Office Protocol) gestisce la ricezione e il download.

Più nello specifico, il linguaggio SMTP sfrutta la porta 25 del computer ed è dedicato a tutti gli aspetti legati al routing e allo scambio di messaggi attraverso i mail server. Ed è grazie al protocollo POP (usando la porta 110) che un server di posta in entrata può trattenere un'email fino al momento in cui il ricevente non la scarica sul proprio computer.


Quindi possiamo dire che il viaggio affrontato da una mail è molto simile al viaggio di una lettera tradizionale in carta che passa attraverso diversi uffici postali: spedite un messaggio con un client (Apple Mail, Mozilla Thunderbird, Microsoft Outlook...) che si connette a un server tramite il protocollo SMTP e consegna l'email: infine, il client  dell'utente ricevente usa il protocollo POP3 per riceverla.

Va da se che per configurare un client di posta è dunque necessario fornire le corrette specifiche SMTP e POP3, che sono differenti a seconda del provider utilizzato (ad esempio, per Gmail sono gmail.smtp.com e pop.gmail.com).


Usare un normale server SMTP gratuito è più che sufficiente per le comunicazioni personali. Ma se dovete spedire un alto numero di email (ad esempio una newsletter) possono sorgere numerosi problemi di consegna dei messaggi. I provider gratuiti inoltre impongono dei severi limiti riguardo il numero di email che possono essere spedite in un'unica volta.
Ma questa è un'altra storia............

Ed ecco una lista dei parametri SMTP e POP/POP3 dei principali servizi di posta elettronica e internet provider italiani:




Stampa la pagina





Nessun commento

26/07/2019
Privacy Policy
Torna ai contenuti